Dott.ssa Daniela La Porta

Quanto costa andare dallo psicologo

Per quanto riguarda i costi, gli importi a cui si può far riferimento per le varie prestazioni che uno psicologo può erogare, sono indicati nell’apposito tariffario approvato dall’Ordine Nazionale degli Psicologi. Tengo a sottolineare però che il tariffario rappresenta oggi una semplice indicazione e non un obbligo per i professionisti.

Essendo favorevole al concetto di psicologia sostenibile in determinati casi e per un determinato numero di pazienti, tengo conto di quelle particolari situazioni dei pazienti che potrebbero non rendere loro possibile intraprendere un percorso psicologico (ad esempio applico tariffe agevolate per studenti e persone con disagi economici). Credo profondamente che chiunque ne abbia desiderio e bisogno debba poter essere messo in condizioni di potersi rivolgere ad uno specialista e laddove non trovasse spazio e modo nel settore pubblico come psicologa ritengo di voler dare un mio piccolo contributo a tal fine.

Possibilità di detrazione delle spese sostenute per lo psicologo in quanto spese sanitarie a tutti gli effetti.

E’ importante sottolineare che l’Agenzia delle Entrate, con la circolare n.20 del 13/05/11, ha assimilato le prestazioni, di tipo sanitario, dello psicologo e dello psicoterapeuta a quelle del medico ammettendole così alla detrazione di cui all’art. 15, comma 1, lett. c), del TUIR.